IL PROGETTO COMUNITARIO COFINANZIATO DAL COMUNE DI STINTINO E DALLA UNIONE EUROPEA

 
Un piano per valorizzare le potenzialità ambientali del territorio, ripristinare l'originario valore ambientale attraverso la tutela delle specie che lo abitano e dell’habitat all'interno dei siti di interesse comunitario (Sic) e della zona di protezione speciale (Zps). È il progetto, “Life+ Sterna” lo strumento finanziario promosso dall’Unione europea per contribuire allo sviluppo e all'attuazione della politica e del diritto in materia ambientale. Partecipano all’attuazione del progetto anche la Conservatoria delle Coste della Regione Sardegna e la Cooperativa pescatori di Stintino.
 
Il progetto mira ad ottimizzare lo stato di conservazione di habitat prioritari, stagno di Casaraccio, Saline di Stintino e di quattro specie di uccelli, la Garzetta (Egretta garzetta), il Cavaliere d'Italia (Himantopus himantopus), il Fraticello (Sternula albifrons) e la Sterna comune (Sterna hirundo). Nel progetto si prevede l’acquisizione di terreni per ripristinare e preservare l'habitat e costruire isole artificiali per la nidificazione degli uccelli.
 
Il progetto interessa una delle zone umide più importanti del nord ovest della Sardegna collocate all’interno del territorio del comune di Stintino; il SIC “Stagno di Pilo Casaraccio” (ITB 010002), ZPS “Stagno di Pilo, Casaraccio e Saline di Stintino”(ITB 01301)
 
Gli obiettivi del progetto LIFE+STeRNA riguardano il miglioramento ambientale degli habitat 1150* lagune Costiere e dell’habitat prioritario 1510* Steppe salate mediterranee, al fine di aumentare il numero di specie nidificanti e il successo riproduttivo di 4 specie di volatili inclusi nell’allegato 1 della Direttiva uccelli (79/409/CEE):
 
• la Garzetta (Egretta garzetta),
 
• il Cavaliere d’Italia (Himantopus himantopus),
 
• il Fraticello (Sternula albifrons)
 
• la Sterna comune (Sterna hirundo)
 
 
In particolare si mira a: 
 
• Conseguire il 100% della tutela dell’habitat 1510* Steppe salate mediterranee e della relativa estensione pari al 20-30%.
 
• Conseguire il 100% della tutela dell’habitat 1150* lagune Costiere
 
• Incrementare il numero di coppie nidificanti di Garzetta (Egretta Garzetta) a 25-30 coppie
 
• Incrementare il numero di coppie nidificanti di Cavaliere d’Italia (Himantopus himantopus),) a 10-15 coppie
 
• Incrementare il numero di coppie nidificanti di Fraticello (Sternula albifrons) a 22-32 e 26-45 nell’area vasta
 
• Incrementare il numero di coppie nidificanti di Sterna comune (Sterna hirundo), a 10-15 coppie
 
• Conciliare le attività economiche con la tutela e conservazione delle specie e habitat presenti all’interno del SIC/ZPS per uno sviluppo ecosostenibile
 
• Valorizzare il territorio attraverso l’integrazione di percorsi naturalistici tramite il corridoio ecologico con il SIC “Coste e isolette a Nord- Ovest della Sardegna” (ITB010043)”
 
• Disseminare i valori naturalistici relativi alla tutela conservazione dell’ambiente e della biodiversità.


Sterna Azioni PDF






COMUNE DI STINTINO - Via Torre Falcone snc, 07040 Stintino (SS) - Tel. 079/523053 - Fax. 079/523628
Emails: life.sterna.stintino@gmail.com - comunestintino@tiscalinet.it - comunestintino@tiscali.it - www.comune.stintino.ss.it
2012 - Tutti i diritti riservati - Progetto grafico: www.jurimasoni.com